Shopping Cart
Il carrello è vuoto.

banneralta

Login

Login immediato con account



Logo paypal1

advisor2

Presente su TrovaPrezzi

advisor3

Presente su ShoppyDoo

I Nostri Negozi

Cos'è la bava di lumaca

PDF Stampa E-mail

Le lumache sono note per essere uno dei primi tipi conosciuti di animali evoluti sulla superficie della terra più di 600 milioni di anni fa, classificate come molluschi, a causa dei gusci duri che proteggono i loro corpi. Esse appartengono al phylum Mollusca del regno Animelia e hanno la capacità di adattarsi a una serie di condizioni di vita. Per queste varianti condizioni ambientali che esse si sono evolute e si trovano in ogni parte del mondo, negli oceani, sugli alberi e sul terreno. Sono molto lente, creature che possono viaggiare per grandi distanze di terra e acqua, vivono in piccoli fori di fango o sulle foglie.


Ricerche e pubblicazioni scientifiche:

I primi studi sulla composizione amminoacidica del collagene presente nella bava di Helix aspersa risalgono al 1959, quando venne identificata la prevalenza di Glicina e Prolina, oltre a quantità rilevanti di Idrossiprolina e Acido Glutammico. E' notevole la similitudine nella composizione con i trattamenti topici di ulcere recalcitranti alla cicatrizzazione, nei quali casi vengono spesso impiegate preparazioni topiche a base di Glicina e Prolina. Un recente studio dimostra come la elevata percentuale di questi 2 residui amminoacidici sia responsabile diretta della conformazione in elastina (versus amiloidina) delle fibre proteiche per via della organizzazione indotta alla matrice dai ponti idrogeno.
Oltre alla ben nota e diffusa azione lenitiva dell'Allantoina, è interessante notare come la funzione indotta da percentuali moderate di Acido Glicolico come quelle presenti nella bava di lumaca, contrariamente ad altri attivi simili (come l'Acido Lattico, Salicilico, Piruvico o Tricloroacetico), inducono una spiccata azione stimolante la produzione cutanea di procollagene e collagene di tipo I, oltre alla proliferazione di fibroblasti e Acido Ialuronico. Peraltro è dimostrato che l'impiego di Acido Glicolico insieme al Collagene esogeno (analogamente a quanto avviene con l'impiego della bava di lumaca) produca effetti sinergici di stimolazione della produzione di Collagene endogeno maggiore rispetto all'effetto indotto dalle due sostanze separate.

In conclusione, i dati sulle caratteristiche metaboliche e istologiche della Helix aspersa muller, oltre a supportare e a chiarire gran parte delle pregiate proprietà dermatologiche rilevate, che ne hanno promosso l'uso e lo studio mediante le verifiche cliniche, permettono di considerare il diffuso organismo come un piccolo bioreattore capace di lasciare sul terreno una miscela insospettabile di sostanze pregiate e altamente efficaci.
Fara' piacere sapere, infine, che contrariamente al tradizionale allevamento per uso alimentare, l'impiego come "produttrici di mucopolisaccaridi" prevede il recupero e la purificazione della sola bava prodotta al loro passaggio, evitandone in questo caso il sacrificio.

 

PERCHE' FUNZIONA

La bava di lumaca è una delle sostanze naturali migliori per la cura e la rigenerazione della pelle.
Contiene antiossidanti capaci di rallentare il processo di invecchiamento, eliminando i radicali liberi e il suo contenuto in proteine è indispensabile per ridare all'epidermide un aspetto sano, giovane e tonico. E' ricca di vitamine, garantisce idratazione, migliora l'elasticità e riduce notevolmente gli inestetismi della pelle.

CONTIENE NATURALMENTE:

  • ALLANTOINA: componente che rigenera e ripara i tessuti, sostituendo le cellule morte con cellule nuove, oltre a rallentare il processo di invecchiamento cutaneo.
  • COLLAGENE: proteina fondamentale del tessuto della pelle che agisce come idratante e balsamo, favorisce la rigenerazione cellulare, donando compattezza.
  • ELASTINA: proteina che somministra elasticità ai tessuti.
  • ACIDO GLICOLICO: quello presente nella secrezione di lumaca, agisce delicatamente come autentico rinnovatore cellulare, eliminando in maniera naturale... le cellule morte,dando vita ad una pelle nuova, più tonica e luminosa,con effetto peeling.
  • ANTIBIOTICO NATURALE: impedisce la moltiplicazione di batteri che contaminano la pelle.
  • PROTEINE: aiutano nella ossigenazione, l'idratazione e la pigmentazione lasciando la sensazione di una pelle sana.
  • VITAMINA E: antiossidante che protegge, riduce le infiammazioni e agisce come idratante nel tessuto cutaneo.
  • VITAMINA C: aiuta la cicatrizzazione, protegge dai batteri, dalle infezioni, favorisce la produzione di collagene e agisce come antiossidante.
  • VITAMINA A: favorisce un ottimale mantenimento delle membrane cellulari.
  • PEPTIDI: proteggono la pelle dagli agenti atmosferici e hanno un azione protettrice contro le infezioni.


CONSIGLIATA COME COADIUVANTE PER:

  • Prevenire e attenuare le rughe.
  • Eliminare le macchie.
  • Combattere le verruche.
  • Ridurre notevolmente i segni dell'acne.
  • Ridurre notevolmente le cicatrici.
  • Ridurre notevolmente le smagliature.
  • Trattamenti post-chirurgia per cicatrizzare rapidamente.


Articolo di Daniela Regina, pubblicato su "centumcellae.it
":

Da migliaia di anni gli scritti di medicina elogiano le proprietà della lumaca: alcune delle sue sostanze sono utilizzate come base nell'elaborazione di pomate e creme per trattare ulcere della pelle, ma anche di sciroppi contro la tosse poiché ricostruiscono l’epitelio danneggiato della laringe e dei bronchi. Il prodotto è stato analizzato facendolo impiegare da estetiste di provata esperienza nei loro istituti. Uno studio approfondito sulla mucosa che la lumaca rilascia al suo passaggio, e con la quale ricostruisce la sua chiocciola, ha permesso di scoprire che la sua struttura molecolare possiede qualità uniche anche per la formulazione di cosmetici da impiegare su pelli che abbiano forte necessità di collagene, allantoina, elastina, vitamina A, C ed E, oltre a un particolare tipo di acido glicolico e a un antibiotico naturale con un eccezionale potere disinfettante. Una sostanza, questa, davvero sorprendente. E’ sotto forma di un gel cosmetico da usare mattina e sera; trattandosi di un prodotto totalmente naturale può essere utilizzato a qualsiasi età e su qualunque tipo di pelle, anche su anziani, bambini e donne in gravidanza; infatti non presenta alcun tipo di reazione allergica. Vediamo di quali proprietà è accreditata questa sostanza: previene e combatte le rughe premature, tonifica la pelle, combatte le macchie fino a renderle invisibili, riduce cicatrici e smagliature, previene le smagliature in gravidanza, è un post abbronzatura con caratteristiche davvero uniche, è un post rasatura naturale per eliminare qualsiasi possibilità di irritazione da rasoio, essendo un potente antibiotico naturale è  indicato anche per la psoriasi. L’attrazione verso il mondo dei derivati naturali orienta ancora più la ricerca di nuovi principi attivi e spesso non è difficile ripercorrere idealmente i percorsi più frequenti che portano un derivato naturale all’uso locale e folcloristico alla ribalta dei laboratori cosmetici. Farà piacere sapere, infine,che contrariamente al tradizionale allevamento per uso alimentare, l’impiego come “produttrici di mucopolisaccaridi” prevede il recupero e la purificazione della sola bava di lumaca prodotta al loro passaggio, evitandone in questo caso il sacrificio. L’unico piccolo sacrificio è che la donna deve applicarla mattina e sera.


 

banneralta